Lazio, Inzaghi: “Europa League? Mi piace di più perché non c’è il Var”

di - 14 marzo 2018
Simone Inzaghi
Simone Inzaghi - Foto Antonio Fraioli

“L’Europa mi piace di più perché non c’è la Var, quindi sono contento”. Queste le parole del tecnico della Lazio Simone Inzaghi alla vigilia della sfida sul campo della Dinamo Kiev, ritorno degli ottavi di Europa League. “Avete visto cosa è successo a Cagliari, non mi va di parlarne più – ha ribadito l’allenatore biancoceleste in conferenza stampa tornando sulle polemiche per i presunti torti arbitrali subiti – Non è la Lazio che si lamenta degli episodi, ma sono gli episodi che vanno contro la Lazio. Questa benedetta Var deve essere usata nel modo giusto”.

Contro la Dinamo Kiev servirà una partita coraggiosa, dovremo fare gol ma bisognerà stare attenti perché loro sono bravissimi nelle ripartenze – prosegue l’allenatore biancoceleste in conferenza stampa – Sicuramente dovremo fare meglio rispetto alla gara d’andata, e mi riferisco soprattutto al secondo tempo della sfida dell’Olimpico”. Teniamo tanto a questa partita, abbiamo lavorato molto per arrivare qui e vogliamo passare il turno. La squadra sta vivendo una stagione molto positiva che deve continuare: gli ultimi tre mesi sono i più importanti, cercheremo di farci trovare pronti. Wenger non considera la Lazio tra le favorite per la vittoria del trofeo? Credo che l’allenatore dell’Arsenal abbia nominato le squadre con un blasone maggiore e un budget superiore, ma ci sono altri club che giocano bene come la Lazio”.

© riproduzione riservata