Inter-Eintracht 0-1, Spalletti: “Difficile recuperare dopo il gol, serve fiducia. Derby? Mica ci picchiano”

Luciano Spalletti Luciano Spalletti - Foto Antonio Fraioli

Luciano Spalletti è stato intervistato da Sky Sport nel post-partita di Inter-Eintracht Francoforte 0-1, ritorno degli ottavi di finale che sancisce l’eliminazione dei nerazzurri dall’Europa League 2018/2019. “La partita è diventata subito molto difficile dopo aver subito gol – ha spiegato il tecnico interista – perchè abbiamo immediatamente perso equilibrio e fiducia. C’erano tantissime seconde palle perchè non giocando bene i palloni puliti sono sempre pochi, ci siamo innervositi più di quanto ci dovremmo innervosire normalmente in una situazione di svantaggio.”

Una situazione difficile anche tra assenze e rientri da infortuni: “A Keita mancava la lotta sul pallone, essendo rientrato dopo diverso tempo. Ha avuto un’occasione per andare in porta ma poi non siamo stati bravi a giocare sulla profondità. Non abbiamo mai trovato le giuste distanze tra un reparto e l’altro.”

Adesso però c’è il derby domenica sera, una sfida importantissima per la classifica e che arriva forse nel momento peggiore: “Paura? Fatico a parlare di paura, ci picchiano o giochiamo a calcio? Abbiamo bisogno di fiducia, non si può ridurre tutto a stasera. Ci è mancato equilibrio, riconosciamo i nostri errori.”