Inter-Bayer Leverkusen, Bosz: “Non sarà facile, giocano ad alto livello da tempo”

FOTO Валерий Дед - Panoramio

Non sarà facile: l’Inter non ha solo buone individualtià, è una buona squadra. Molti hanno grande esperienza e giocano ad alto livello da tempo. L’allenatore del Bayer Leverkusen, Peter Bosz, presenta così la sfida contro l’Inter di domani sera, valida per i quarti di finale di Europa League. “Abbiamo anche noi una buona squadra, ma non possiamo permetterci di fare troppi errori. Altrimenti sarà difficile – l’avvertimento del tecnico dei tedeschi -. Non abbiamo paura di loro, rispettiamo ogni nostro avversario”. Negli ottavi il Bayer ha eliminato i Rangers di Glasgow allenati da Steven Gerrard (3-1 all’andata e 1-0 al ritorno) ma con l’Inter dovrà fare a meno di alcuni giocatori, tra cui il centrocampisti Charles Aranguiz squalificato e probabilmente Karim Bellarabi: “Abbiamo dimostrato più volte che possiamo sostituire i giocatori assenti. Di certo giocheremo in undici domani. Bellarabi si allenerà di nuovo con la squadra , poi vedremo”.