Inter-Bayer Leverkusen 2-1, Bosz: “Lukaku fortissimo, siamo delusi ma nerazzurri grandi avversari”

Europa League Logo Europa League - Uefa.com

Il tecnico del Bayer Leverkusen Peter Bosz ha commentato in sala stampa la sconfitta dei suoi per mano dell’Inter nei quarti di finale dell’Europa League 2019/2020. Un 2-1 in favore dei nerazzurri che ovviamente lascia l’amaro in bocca al tecnico delle Aspirine, che però loda i nerazzurri di Antonio Conte: “Abbiamo perso contro un grande avversario, anche se ovviamente potevamo fare meglio e siamo delusi – spiega – Soprattutto i primi venti minuti abbiamo giocato davvero male, Lukaku è fortissimo e ci ha messi in grande difficoltà. Poi dopo siamo andati meglio, ho davvero pensato che avremmo ribaltato la partita.”

Per quanto riguarda il bilancio di questa strana stagione, Bosz non si nasconde: “Ho visto dei miglioramenti, però capisco che adesso la nostra stagione è finita e non abbiamo vinto nulla. Io però devo guardare anche alla crescita della squadra. Oggi Brozovic ha avuto troppo spazio, soprattutto all’inizio, mentre Lukaku in uno contro uno è davvero troppo forte.” Ad ogni modo Bosz non perde lo spirito ironico, rispondendo così alla domanda se sia stata l’ultima di Havertz con il Bayer: “Sì, annuncio che giocherà con l’Heracles Almelo”.