È morto a Trento l’ex portiere Gunther Mair: fatale una puntura di una vespa

Foto Josh Hallett - CC BY 2.0

Non ce l’ha fatta Gunther Mair. All’età di 60 anni, l’apprezzato ex portiere degli anni ’80 e ’90, si è spento stamane all’ospedale di Trento dopo esser stato ricoverato sabato scorso in seguito alla puntura di alcune vespe nei boschi dell’altipiano di Pinè. L’uomo fin da subito è andato in arresto cardiaco e la stabilizzazione non è stata semplice: dopo aver lottato tra la vita e la morte nel reparto di rianimazione del Santa Chiara è spirato stamane lasciando la moglie e due figli.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.