DAZN lancia ‘C’era una porta’, storie di calcio raccontate come fiabe: ultimo appuntamento dedicato a Maradona

DAZN_C'era una porta_Maradona (2) DAZN_C'era una porta_Maradona (2)

Dal 13 ottobre DAZN offrirà ai proprio abbonati un nuovo contenuto esclusivo originale italiano dal titolo C’era una porta, che racconta a grandi e piccini le storie dei protagonisti più importanti del calcio italiano e internazionale come se fossero delle favole. La nuova miniserie si presenta come un unicum nel panorama della narrazione sportiva poiché trasforma le imprese di grandi giocatori che hanno fatto la storia del calcio in un vero e proprio racconto, appassionando genitori e figli a questo sport da favola e regalando spunti di riflessione. Il nuovo contenuto nasce per raccontare il calcio con un linguaggio dedicato a tutta la famiglia: C’era un porta è in grado di trasformare gli atleti in personaggi appartenenti a una favola moderna, proponendo una prospettiva a misura di bambino su questo sport e sull’immaginario collettivo che lo circonda.

L’ideatore e la voce protagonista di C’era una porta è quella del conduttore sportivo e scrittore di libri per bambini Marco Cattaneo. A impreziosire le parole di Cattaneo anche le suggestive illustrazioni della disegnatrice Marianna Balducci. C’era una porta è stato girato presso il MuBa di Milano, museo dedicato ai bambini, che per l’occasione è diventato un set “calcistico-fiabesco” con tanto di porta, palloni, birilli e un gigantesco libro delle fiabe. Qui sono state girate le prime 5 puntate alla presenza di 11 bambini, una piccola squadra di calcio, che hanno ascoltato le storie raccontate da Marco Cattaneo, tra stupore, divertimento ed entusiasmo. Ogni puntata racconta un grande protagonista del nostro calcio:

● 13 ottobre;era una porta – Francesco Totti;

● 20 ottobre;era una porta – Lionel Messi;

● 04 novembre;era una porta – Gigi Riva;

● 17 novembre; era una porta – Il Grande Torino;

● 24 novembre; era una porta – Diego Armando Maradona;