Spal-Lecce 5-1, Liverani: “Risultato severo ma sconfitta meritata”

Fabio Liverani, Lecce - Foto Antonio Fraioli

“Molti giocatori senza minutaggio hanno riscontrato molti problemi. Mi aspettavo meno difficoltà ma nel secondo tempo siamo cresciuti e il risultato è troppo severo anche se la sconfitta è meritata”. Questa l’analisi di Fabio Liverani dopo il pesante 5-1 inflitto dalla Spal al suo Lecce nel quarto turno di Coppa Italia. “Non siamo pronti per giocare più competizioni – ha spiegato il tecnico pugliese ai microfoni di Rai Sport – Ora dobbiamo recuperare energie perché domenica affronteremo una squadra come il Genoa con una classifica bugiarda in quella che è una partita vitale. Dobbiamo provare a dare continuità agli ultimi risultati in campionato”.

Poi sul mercato invernale: “La sessione di gennaio sarà una finestra di riparazione e non di rivoluzione, faremo due o tre acquisti mirati per migliorare la rosa. Con la società c’è perfetta sintonia e con organizzazione e volontà possiamo mantenere la categoria”.
C’è spazio per un commento su Lapadula, tra i migliori in campo per il Lecce al “Mazza”: “Abbiamo bisogno di lui perché ha la forza per dare tutto alla squadra e per fare reparto da solo. Per lui è la stagione della riscossa e sta dando un grande contributo”, ha concluso Liverani.

About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio