Coppa Italia 2022/23: il Modena vince il derby con il Sassuolo 3-2 e vola ai sedicesimi di finale

Esultanza Modena Esultanza Modena - Foto LiveMedia/Luca Amedeo Bizzarri

Termina 3-2 il match tra Modena e Sassuolo, match valido per i trentaduesimi di finale della Coppa Italia 2022/23. La partita, disputata allo stadio Braglia, è stata decisa dalla rete di Falcinelli e dalla doppietta di Mosti. Per il Sassuolo gol di Berardi e Ayhan.

RIVIVI IL LIVE SU SPORTFACE

La cronaca

Nel primo tempo il Modena parte meglio, aggredendo il Sassuolo e giocando ad alta intensità. All’11’ infatti Falcinelli tira dalla distanza e insacca alla sinistra di Consigli. I padroni di casa poi insistono in avanti e al 30’ realizzano la rete del raddoppio, grazie alla firma di Mosti! Tiro dalla distanza di Azzi che sbatte sul palo, sulla respinta arriva Mozzi e ribadisce in gol. Il Modena poi insiste e mantiene l’intensità alta, con il Sassuolo spesso costretto a rincorrere e a difendere nella sua mediana. Proprio allo scadere però arriva l’episodio favorevole del Sassuolo, con un intervento irregolare in area di Panada su Berardi. L’arbitro così, con l’aiuto del Var, assegna il calcio di rigore e Berardi al 47’ sul dischetto non fallisce. La prima frazione di gioco si chiude così sul 2-1 per i padroni di casa.

Nel secondo tempo i ritmi sono alti fin dall’inizio e subito in avvio ci sono occasioni da gol per entrambe le squadre. Prima Davide Diaw, lanciato in area di rigore, si libera del suo diretto marcatore e scarica un tiro potente, ben respinto però in angolo da Consigli. Passa un minuto ed è Raspadori a rendersi pericoloso, con una conclusione precisa di poco a lato sull’esterno della rete. Al 52’ però il Modena sfrutta un errore in impostazione del Sassuolo di Lopez e cala il tris. Gargiulo infatti recupera il pallone al limite dell’area e tira verso la porta di Consigli, che è bravo a respingere. Sulla respinta arriva poi Mosti, che al centro dell’area non sbaglia e realizza la sua doppietta personale. Successivamente il Sassuolo prova a spingere per accorciare le distanze, ma è il Modena a creare le occasioni migliori in ripartenza. Al 68’ infatti è Diaw, con un tiro a giro dal lato sinistro dall’area di rigore, a sfiorare il palo e il poker della sua squadra. All’88′ il Sassuolo si riporta sotto, con la rete di Ayhan, ma è troppo tardi per recuperare lo svantaggio accumulato.