Coppa Italia Primavera 2018/2019: Milan eliminato, il Verona si impone 3-1

di - 18 dicembre 2018
Coppa Italia Primavera 2017-18

Grande sorpesa al Franco Ossola di Varese dove il Milan di Alessandro Lupi è stato eliminato dall’Hellas Verona che, dopo aver eliminato il Brescia, vince anche contro i rossoneri con il risultato di 3-1 qualificandosi ai quarti di finale di Coppa Italia Primavera dove affronterà la vincente tra Torino e Cagliari.

LA CRONACA – Il match parte a rilento con una fase iniziale di studio tra le due squadre. Al 14′ si fa vedere per la prima volta il Milan dalle parti di Chiesa con un bel destro da fuori di Tonin respinto in angolo dall’estremo difensore Scaligero. Nella seconda metà del primo tempo gli ospiti prendono campo e al 34′ sono bravi a passare in vantaggio alla prima occasione: Gallazzini sfonda sull’out di destra e mette al centro un pallone che viene respinto dalla difesa rossonera ma finisce sul sinistro di Felippe che da dentro l’area di rigore non sbaglia.

LA RIPRESA – Nel secondo tempo Lupi ridisegna il Milan passando al 4-2-3-1 e inserendo Capanni: la mossa si rivela vincente visto che al 9′ è proprio il classe 2000 a raccogliere un pallone in area e a pareggiare i conti. I rossoneri sono decisamente ben messi in campo ma, proprio nel momento migliore, subiscono un contropiede micidiale con Sane che al 23′ scatta sul filo del fuorigioco e batte Guarnieri per il nuovo vantaggio. Nel finale i rossoneri si riversano nella metà campo scaligera, ma dopo un miracoloso intervento di Bernardinelli su Tonin arriva il gol che chiude la partita in favore dell’Hellas: nuovamente Sane si invola in campo aperto e serve a Felippe il più facile dei palloni da spingere in porta. Passa il Verona, il Milan è eliminato.

© riproduzione riservata