Copa Libertadores, ancora violenza: ucciso un tifoso del River

River Plate - Foto gorsh CC BY 2.0

Si chiamava Exequiel Aaron Neris il tifoso del River Plate, ucciso all’età di 21 anni mentre esultava per la vittoria della sua squadra in finale di Copa Libertadores contro il Boca Juniors. Due supporters rivali lo hanno circondato e lo hanno ucciso a coltellate.

L’episodio è avvenuto nella notte fra domenica e lunedì ma la polizia ha reso noto il fatto solo nella giornata di oggi. Il giovane stava rientrando a casa quando, con la maglia del River, è stato notato dai due tifosi rivali. Inutile il trasferimento immediato nell’Ospedale Favaloro di Villa Cabello.

About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio