Consiglio Figc, Sibilia: “Grazie Tavecchio, ora dobbiamo ripartire”

Cosimo Sibilia - Foto Lnd

C’è stata una componente autorevole che ha pensato di non fare più parte della maggioranza e noi ne abbiamo preso atto. Ringraziamo Tavecchio per quello che ha fatto, ora il calcio ha bisogno di ripartire e cominciare un nuovo percorso“. Lo ha detto il presidente della Lnd, Cosimo Sibilia, all’uscita dal Consiglio federale in cui Carlo Tavecchio ha annunciato le dimissioni.

La Lega dilettanti era per le dimissioni? Il presidente Tavecchio ha letto una dichiarazione e si è dimesso, il resto non conta. Quando siamo arrivati aveva già deciso. Posso solo dire che quando abbiamo partecipato al tavolo con le componenti abbiamo detto con chiarezza che serviva una maggioranza ampia per poter fare le riforme. Se questa maggioranza non c’è non possiamo andare avanti“, ha sottolineato Sibilia lasciando la sede della Figc. “Tavecchio ha parlato di sciacallaggio politico? Non so a cosa si riferisse, ha concluso Sibilia.