Roma, Tiago Pinto: “Criteri arbitrali totalmente diversi, siamo stati danneggiati”

Tifosi Roma - Foto Antonio Fraioli

Il general manager della Roma, Tiago Pinto, a pochi minuti dal calcio d’inizio del match di Conference League contro lo Zorya Luhansk, è tornato sugli episodi avvenuti nel derby capitolino: “La Roma non si nasconde circa i risultati. Ogni volta, dopo ogni partita, capiamo cosa migliorare. Però in pochi giorni abbiamo visto criteri arbitrali totalmente diversi e lo abbiamo sottolineato. Non vogliamo fare guerre, ma ci dispiace perché la Roma ne è uscita danneggiata. Ma finisce qui. Pellegrini? La voglia di rinnovare c’è, stasera però non è il momento di parlarne. Noi attrezzati per lo scudetto? Siamo ambiziosi ma abbiamo bisogno di tempo, lo diciamo fin dal giorno della presentazione di Mourinho. Non abbiamo mai parlato di scudetto, abbiamo un progetto a medio termine e il principale obiettivo è ridurre la distanza tra la Roma e il successo”.

About the Author /

Mi chiamo Daniele Forsinetti, sono nato il 30 novembre 1996 ed ho una grande passione per la maggior parte degli sport. Scrivo per Sportface.it dal marzo 2020 e sogno di diventare un giornalista sportivo.