La Roma vede Tirana, l’ambasciatore: “Difficile trovare biglietti qui”

Curva Sud Roma Tifosi Roma 2019-2020 - Foto Fraioli

Credo sia molto difficile trovare biglietti della partita qui a Tirana, l’Uefa ha consegnato una parte di biglietti alla Roma, una parte al Feyenoord e il resto sono stati venduti online con un sistema complesso. Qui biglietti non ce ne sono, purtroppo lo stadio è piccolo, penso sia impossibile trovarli qui”. Queste le parole dell’ambasciatore dell’Italia in Albania, Fabrizio Bucci ai microfoni di Rete Sport. Ma come sarà l’organizzazione per la finale? “Lo stadio e di fatto anche la città sono state divise in due aree – risponde – per accogliere nella parte sud i tifosi romanisti, mentre nella zona nord i tifosi del Feyenoord. A sud dello stadio c’è un bel parco pubblico e lì verranno raggruppati i tifosi romanisti, con una fan zone e i maxischermi per seguire il match, soprattutto per coloro che verranno qui senza biglietto. I tifosi olandesi saranno invece localizzati vicino alla piazza principale di Tirana, con la loro fan zone”.

“Quanto a coloro che andranno allo stadio – aggiunge -, arriveranno allo stadio da due parti opposte della città, con dei corridoi organizzati e scortati dalla polizia, per evitare che ci siano contatti tra le due tifoserie. Ci sarà una terza zona a Piazza Scanderberg, dove ci saranno maxischermi e una zona ‘neutrale’. Il consiglio che posso dare ai tifosi romanisti è di recarsi nella zona dedicata ai colori giallorossi. Stiamo lavorando con gli amici dirigenti della Roma affinché l’organizzazione dell’evento non presenti problematiche. Il consiglio che posso dare ai tifosi è di seguire il sito dell’ambasciata italiana a Tirana e il sito ufficiale del club”. Ma sono previste procedure particolari all’arrivo dei tifosi a Tirana? “L’aeroporto di Tirana è moderno, ma piccolino – spiega l’ambasciatore Bucci -. Con la polizia albanese e il ministero degli interni, stiamo lavorando affinché i tifosi passino il minor tempo possibile in aeroporto. Saranno previsti dei corridoi dall’aeroporto e dal porto per raggiungere il centro della città, affinché i tifosi abbiano un passaggio scorrevole a bordo di navette dedicate. Lo stadio sara’ quasi tutto giallorosso, perché gli albanesi tiferanno per la Roma”.

L’autore: /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio