Conference League, Roma-Leicester: sanzione di 46 mila euro per la società giallorossa

Tifosi Roma - Foto Antonio Fraioli

Una multa complessiva che ammonta a 46 mila euro per la Roma dopo le decisioni della Disciplinare della Uefa in relazione al ritorno della semifinale di Conference League giocata lo scorso 5 maggio contro il Leicester all’Olimpico. La società giallorossa è stata sanzionata per condotta antisportiva a causa delle perdite di tempo da parte dei raccattapalle (un warning), lancio di oggetti (20 mila euro), accensione di fuochi d’artificio (18 mila euro) e blocco dei passaggi pubblici (8 mila euro). Per il Leicester invece 24 mila euro di multa e due turni di squalifica al vice di Rodgers, Chris Davies, per insulti a un ufficiale di gara.