Conference League 2021/2022, disastro Tottenham: Conte sconfitto nel recupero dal Mura

Antonio Conte - Foto Antonio Fraioli

L’avventura di Antonio Conte sulla panchina del Tottenham era iniziata con il piede giusto grazie ad una vittoria ottenuta in Conference League 2021/2022 contro il Vitesse, ma ora arrivano già le prime battute d’arresto per gli Spurs. Gli uomini guidati dal tecnico salentino, impegnati in Slovenia con il Mura, squadra cuscinetto del girone, rimediamo una pesantissima sconfitta che rischia fortemente di compromettere il cammino europeo degli Spurs. Per la formazione slovena si tratta dei primi tre punti nella competizione e già questo basterebbe per descrivere le difficoltà mostrate dal Tottenham, che adesso si trova a quota 7 insieme al Vitesse.

Nell’ultima giornata la banda di Conte sarà quasi obbligato a vincere con il Rennes capolista del gruppo, poiché gli olandesi potrebbe mettere grande pressione ai rivale se ottenessero il bottino pieno contro gli sloveni. Il futuro in Conference League del Tottenham, dunque, si deciderà soltanto nell’ultimo turno, ma gli spettri dell’eliminazioni tornano ad affacciarsi prepotentemente nella mente dell’ex allenatore dell’Inter, che in due stagione in nerazzurro non ha mai centrato il pass per gli ottavi di Champions League.

About the Author /

Mi chiamo Daniele Forsinetti, sono nato il 30 novembre 1996 ed ho una grande passione per la maggior parte degli sport. Scrivo per Sportface.it dal marzo 2020 e sogno di diventare un giornalista sportivo.