Cirigliano shock, l’ex Verona arrestato per tentata rapina a mano armata

Pallone Serie A Serie A pallone - Foto LiveMedia/Luca Rossini

L’ex centrocampista dell’Hellas Verona, Ezequiel Cirigliano, è stato arrestato a Buenos Aires. Il calciatore, che nell’ultima stagione ha militato in Serie D con il Cynthialbalonga, è stato accusato di violazione di domicilio, rapina a mano armata e porto abusivo di una ‘arma da guerra’, nello specifico un revolver 9 millimetri con 11 proiettili nel caricatore e uno nella camera da fuoco.

Stando alla ricostruzione dei fatti Cirigliano era entrato all’interno di una casa del quartiere di Caseros con indosso una maglia del Psg e, vistosi scoperto, aveva sparato con l’arma che aveva con sé. Il calciatore, secondo il suo entourage, sarebbe in cura per problemi psichiatrici.

About the Author /

Mi chiamo Daniele Forsinetti, sono nato il 30 novembre 1996 ed ho una grande passione per la maggior parte degli sport. Scrivo per Sportface.it dal marzo 2020 e sogno di diventare un giornalista sportivo.