Villarreal-Atalanta, Gasperini: “Soddisfatto del pareggio, buona personalità”

Gian Piero Gasperini Gian Piero Gasperini - Foto Antonio Fraioli

“Sono soddisfatto del pareggio e della personalità mostrata in campo. Dispiace per i due gol subiti, la prima mezz’ora è stata buona, poi abbiamo iniziato a perdere palla al limite dell’area”. Queste le dichiarazioni di Gian Piero Gasperini dopo il pareggio per 2-2 contro il Villarreal all’esordio stagionale in Champions League. Apre la rete di Freuler, mentre nel finale è Gosens a firmare il pareggio in un’azione confezionata dai due nuovi entrati, Ilicic e Miranchuk: “Gli uomini in attacco sono fondamentali nell’era dei cinque cambi – ha detto il tecnico ai microfoni di Sky Sport – Cosa è cambiato rispetto al campionato? In Champions ci sono partite più aperte, non trovi squadre che si chiudono con nove giocatori. La partita contro la Fiorentina è stata decisa da episodi fin troppo pesanti nei nostri confronti”. Un punto a testa per le due squadre mentre il Manchester United resta a zero dopo la sconfitta con lo Young Boys: “Il girone è equilibrato. Lo Young Boys è una squadra di tutto rispetto, lo United se n’è accorto e giocare sul sintetico non sarà facile”, ha concluso Gasperini.