Roma-Shakhtar, Di Francesco: “Partita da uomini. Under? Ha preso una botta”

di - 13 marzo 2018
Eusebio Di Francesco
Eusebio Di Francesco - Foto Antonio Fraioli

Quello che mi è piaciuto? E’ stata una partita giocata da veri uomini“. Queste le parole dell’allenatore della Roma Eusebio Di Francesco dopo la vittoria all’Olimpico contro lo Shakhtar negli ottavi di finale di Champions League 2017-18. “Under? Non può dare sempre il meglio, un calo è fisiologico. Ha preso anche una botta che lo ha infastidito, oggi non era comunque brillantissimo ma ci può stare”, ha detto poi parlando del turco sostituito e immortalato con una borsa del ghiaccio sul ginocchio destro”.

Il cammino in Europa prosegue:”Voglio continuare a sognare con questa squadra perché credo sia una bella realtà. Vivere queste serate è una grande soddisfazione. Avversarie da evitare? Solo la paura, l’importante è la capacità di affrontare queste partite sempre con questo piglio. Dal punto di vista dell’applicazione do voto 10, dal punto di vista tecnico-tattico è normale che certe partite bisogna avere l’esperienza per giocarle, allenatore compreso. Dal punto di vista organizzativo però la squadra mi è piaciuta”. 

© riproduzione riservata