Regolamento Champions League 2021/2022: chi passa agli ottavi e come funziona a pari punti

Logo Champions League - Foto Muladar News - CC-BY-2.0

Al via la Champions League 2021/2022 con l’attesissima fase a gironi: ecco chi passa agli ottavi in base al regolamento e come funziona in caso di arrivo a pari punti di due o più squadre. Da quest’anno i gol segnati fuori casa non hanno un valore maggiore rispetto a quelli segnati in casa. Per questo motivo, le dinamiche nella prevalenza di una squadra o di un’altra in caso di pari punti sono leggermente variate.

Andiamo allora a elencare quali sono quelle aggiornate. 1: maggior numero di punti negli scontri diretti (classifica avulsa); 2: miglior differenza reti negli scontri diretti; 3: maggior numero di gol segnati negli scontri diretti; 4: in caso di più squadre a pari punti, se utilizzando i criteri dall’1 al 3 due o più squadre sono ancora pari, questi criteri vengono riutilizzati considerando i soli incontri fra le squadre ancora in parità; 5: miglior differenza reti generale del girone; 6: maggior numero di gol segnati nel girone; 7 maggior numero di gol segnati fuori casa nel girone; 8: maggior numero di vittorie nel girone; 9: maggior numero di vittorie fuori casa nel girone; 10: miglior condotta fair play; 11: miglior coefficiente UEFA.

TUTTE LE SQUADRE QUALIFICATE AGLI OTTAVI DI FINALE