Preliminari Champions League 2019/2020: Ajax e Olympiacos ai playoff, fuori Porto e Celtic

Champions League calcio Champions League - Foto Antonio Fraioli

Con il ritorno del terzo turno preliminare, si è completato il quadro dei playoff della Champions League 2019/2020. Una delle squadre più attese era senza dubbio l’Ajax, che pur soffrendo supera ad Amsterdam il Paok per 3-2 e supera il turno dopo il pari dell’andata. Tutto molto più semplice per l’Olympiacos, che supera per 2-0 il Basaksehir al Pireo senza particolari problemi.

Non mancano però le eliminazioni eccellenti: Il Porto infatti viene sconfitto per 3-2 dai russi del Krasnodar al Do Dragao e deve così salutare la massima competizione europea. Destino analogo anche per il Celtic, che si fa rimontare da 3-2 a 3-4 negli ultimi 15 minuti a Glasgow dai rumeni del CFR Cluj. Servono addirittura i rigori alla Stella Rossa per espugnare il campo del Copenaghen, dopo che i 120 minuti si erano chiusi sullo stesso 1-1 dell’andata.

Da registrare la vittoria per 2-0 dell’Apoel Nicosia sul Qarabag, che anche quest’anno non parteciperà alla Champions League. I ciprioti ribaltano il risultato dell’andata, quando la squadra dell’Azerbaigian si era imposta per 3-1. La Dinamo Zagabria chiude i discorsi con il Ferencvaros vincendo 4-0 dopo il pareggio per 1-1 dell’andata. E’ 3-3 tra Dinamo Kiev e Club Brugge, con i belgi che volano ai playoff in virtù dell’1-0 dell’andata. Agevoli passaggi del turno per Linz e Rosenborg, vittoriose in casa rispettivamente contro Basilea e Maribor.

IL TABELLONE DEI PLAYOFF