Playoff Champions League 2022/2023: il Benfica ipoteca i gironi, 0-2 contro la Dinamo Kiev

Mircea Lucescu - Кирилл Венедиктов CC BY-SA 3.0) Mircea Lucescu - Кирилл Венедиктов CC BY-SA 3.0)

Vanno in archivio le tre sfide della serata in Champions League 2022/2023, valide per l’andata dei playoff che mettono in palio sei posti per i gironi, e il risultato più pesante e forse definitivo in chiave qualificazione è quello ottenuto dal Benfica in casa, si fa per dire visto che si tratta di campo neutro per via della guerra, della Dinamo Kiev. Tante difficoltà logistiche negli ultimi mesi per la squadra allenata da Lucescu, che contro i lusitani paga dazio carburando solo alla distanza. I portoghesi, così, ne approfittano fin dalle fasi iniziali e vanno a segno per due volte nella prima frazione, prima con Gilberto, quindi con Goncalo Ramos. Nella ripresa reazione degli ucraini, tanta sfortuna e diverse occasioni collezionate, così però anche per gli ospiti, e il risultato non cambia. Al ritorno il pronostico sembra chiuso, ma con una prestazione simile a quella di stasera, i padroni di casa potranno provare a sperare nel colpaccio a domicilio tra sei giorni.

Tutto aperto, invece, tra gli israeliani del Maccabi Haifa e la Stella Rossa. La squadra di Belgrado perde per 3-2 all’andata, ma potrà sicuramente rifarsi in casa in uno stadio che mette timore e che sarà il dodicesimo uomo per riuscire a centrare il ribaltone. E’ solo 0-0, invece, tra gli azeri del Qarabag e i cechi del Viktoria Plzen: si deciderà tutto al ritorno.