Milan, i biglietti per la Champions costano troppo: la protesta della Curva Sud

Logo Ac Milan

Nella giornata odierna il Milan ha pubblicato il listino dei prezzi per le partite di Champions League 2021/2022, che vedrà il grande ritorno dei rossoneri tra le più forti d’Europa. I tifosi, però, non hanno affatto gradito i prezzi ritenuti troppo elevati e, per tale motivo, la curva sud ha deciso di effettuare un comunicato in merito, invitando il club a rivedere la propria decisione. Ecco la nota:

“Oggi in occasione dell’uscita dei biglietti della Champions League abbiamo appreso con sgomento il prezzo dei biglietti. Nonostante la giusta e comprensibile differenziazione di prezzi tra chi va allo stadio sporadicamente, e chi invece segue costantemente il Milan in casa ed in trasferta, troviamo inammissibile il listino prezzi pubblicato per le gare di coppa. Comprendiamo le esigenze di fare cassa visto l’anno e mezzo di stadi chiusi e l’attuale capienza ridotta al 50%, ma non possiamo accettare di vedere certi prezzi, specie da parte della nostra società che su questi temi si è sempre dimostrata sensibile. Invitiamo pertanto la dirigenza a tutti i livelli, a porre rimedio a questa spiacevole situazione, per permettere ai propri tifosi di riempire lo stadio e sostenere il Diavolo come sempre accade”.

L’autore: /

Mi chiamo Daniele Forsinetti, sono nato il 30 novembre 1996 ed ho una grande passione per la maggior parte degli sport. Scrivo per Sportface.it dal marzo 2020 e sogno di diventare un giornalista sportivo.