Manchester City-Lione, i diffidati degli inglesi a rischio squalifica per l’eventuale semifinale

Kevin de Bruyne - Foto Brad Tutterow CC BY 2.0

I diffidati del Manchester City prima del match contro il Lione, valido per i quarti di finale di Champions League, a rischio squalifica in vista dell’eventuale semifinale. Nessun diffidato tra le fila dei Citizens, non è un caso ma lo dice il regolamento: tutte le sanzioni sono infatti state cancellate dopo gli ottavi, e dunque nessun giocatore si trova in diffida. Per saltare l’eventuale finale, invece, bisognerà subire un cartellino rosso.