Manchester City, Guardiola: “Noi favoriti? No, dobbiamo essere più cinici”

Pep Guardiola Pep Guardiola - Foto football.ua CC BY-SA 3.0

“Abbiamo controllato la partita e abbiamo concesso una sola chance nel finale. Purtroppo non siamo stati abbastanza cinici in attacco, soprattutto quando eravamo uno contro uno contro il portiere. Dobbiamo migliorare in questo”. Così l’allenatore del Manchester City Pep Guardiola ai microfoni di BT Sport dopo la vittoria 2-0 contro il Borussia Moenchengladbach nell’andata degli ottavi di finale di Champions League. Bernardo Silva è stato il migliore in campo alla Puskas Arena e Guardiola elogia il suo giocatore. “Abbiamo bisogno di trequartisti per attaccare l’area e lui l’ha fatto – aggiunge Guardiola -. Deve migliorare e correre dei rischi in alcune posizioni, ma è molto intelligente e ci dà qualcosa di speciale”. Infine, una risposta sul Manchester City favorito in ottica vittoria finale. “Quando vedo come ha giocato ieri il Bayern Monaco, non credo proprio che siamo noi la squadra da battere – conclude Guardiola -. Poi se qualcuno vuole dire che siamo i favoriti va bene, lo accetteremo…”.