Liverpool-Napoli, Klopp in conferenza: “Il Napoli senza Insigne? E’ comunque forte”

Jurgen Klopp - Foto Vimeo

Jurgen Klopp ha parlato nella conferenza stampa alla vigilia di Liverpool-Napoli, quinta giornata del gruppo E di Champions League 2019/2020. Una partita decisiva in ottica primo posto con i Reds che, in caso di vittoria, acquisirebbero matematicamente il primato: Domani cercheremo di vincere la partita. Contro il Napoli è difficile. Hanno vinto contro di noi a Napoli sia l’anno scorso che quest’anno. L’anno scorso abbiamo giocato male, quest’anno no, ma abbiamo perso lo stesso”. Di seguito le altre dichiarazioni rilasciate dal tecnico dei Reds:

SULLE CONDIZIONI DELLA SQUADRA“Stanno bene, Matip sta migliorando ma non sarà convocato. Non ci sono infortuni lunghi. Sono valutazioni che dobbiamo fare con grande attenzione, è un momento importante della stagione e ci sono tante partite da giocare. Salah? Sta bene, l’ho visto bene nell’ultimo allenamento. Naby (Keita, ndr) non sta benissimo, ma gli altri stanno bene”.

SUL NAPOLI SENZA INSIGNESaranno forti comunque, nelle ultime settimane non hanno ottenuto i risultati che si aspettavano e non so perché, anche se ho letto qualcosa su quello che è successo. Ora sono a Liverpool, non in Italia, magari sentono un po’ di sollievo. Ci dobbiamo aspettare una partita aperta, poco importa chi scenderà in campo”.

SUL RITIRO PARTENOPEONon so che dire, francamente. La struttura della società è diversa qui in Inghilterra, i nostri proprietari non ci chiedono di fare queste cose, ma molto spesso ne ho fatti di ritiro. Non so cosa sia successo, perché sia successo, non ho idee al riguardo”.