Liverpool-Napoli, De Laurentiis: “Se veniamo eliminati non cambia nulla”

di - 11 dicembre 2018
Aurelio De Laurentiis - Foto Antonio Fraioli

E’ un Aurelio De Laurentiis serafico quello che si presenta ai microfoni dei cronisti a Liverpool a margine del consueto pranzo tra dirigenze prima della sfida di stasera tra i Reds e il suo Napoli che in caso di sconfitta rischia l’eliminazione. Gli azzurri sono al momento imbattuti nel girone, ma devono evitare di perdere per centrare il pass per gli ottavi, o nella peggiore delle ipotesi possono anche essere sconfitti, ma di misura e con gol.

Il presidente dei partenopei non considera però un dramma la possibilità di andare fuori e retrocedere in Europa League: “Atmosfera bellissima, è una partita importante. La Champions è una competizione straordinaria, dovrebbe durare di più. Uscire dalla Champions? Non cambia nulla, per me il grande acquisto di quest’anno resta Ancelotti e bisogna dargli tempo di resettare quello che gli si era lasciato. Abbiamo vissuto tante avversità, liberiamo le briglie del cavallo Napoli che non è un ciuccio”.

© riproduzione riservata