Lione, Garcia: “La Juventus è più pronta fisicamente, ma potrebbe essere stanca”

Rudi Garcia

Rudi Garcia ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni, ai microfoni dei media francesi, riguardo la sfida valida per gli ottavi di finale di ritorno della Champions League 2019/2020. Il Lione guidato dall’allenatore francese menzionato affronterà la Juventus di Maurizio Sarri, per concludere il doppio scontro che vede il club transalpino in vantaggio per 1-0, seppur con evidenti problemi di preparazione fisica. Di seguito le parole d’esordio di Garcia: “La Juventus è più pronta fisicamente, potrebbe anche essere più in palla di noi. Potrebbero essere forse stanchi, hanno giocato tante partite e hanno vinto il campionato in 36 giornate, comunque arrivano a questa gara pronti. Lo svantaggio è tutto per noi, ci manca il ritmo“.

Successivamente, Garcia ha analizzato dettagliatamente il testa a testa contro i bianconeri: “La Coppa ci ha mostrato una buona forma fisica, ma con la Juve siamo degli outsider: ci proveremo. Siamo molto motivati a raggiungere i quarti di finale. Rivincita per le partite perse con la Roma? Sono in un’altra squadra e in un’altra competizione. Peccato per il pubblico, anche in trasferta è meglio averlo. Speriamo che presto i tifosi potranno tornare allo stadio“.