Inter-Viktoria Plzen, Inzaghi: “Grande occasione. Lukaku convocato se conferma miglioramenti”

Simone Inzaghi Simone Inzaghi, Inter - Foto LiveMedia/Tiziano Ballabio

Il tecnico dell’Inter, Simone Inzaghi, alla vigilia del match contro il Viktoria Plzen valevole per la quinta giornata della fase a gironi di Champions League 2022/2023, ha parlato in conferenza stampa: “Lo scorso anno siamo stati la seconda miglior difesa, ora dobbiamo crescere. Si parla di tutta la squadra e non dei soli difensori. Abbiamo fatto quattro partite alla grandi, ma domani sarà una finale. Abbiamo la possibilità di centrare il primo obiettivo stagionale con un turno di anticipo. Lukaku sarà convocato se conferma i miglioramenti, sta lavorando con grande entusiasmo per tornare. E’ stata una grave perdita, non lo abbiamo avuto per due mesi. Con il suo rientro speriamo di migliorare ulteriormente il nostro rendimento offensivo. Bisogna lavorare ancora di più per cancellare la differenza di rendimento tra casa e trasferta”.

LE DICHIARAZIONI DI MKHITARYAN

RIVIVI IL LIVE

Tra gli argomenti toccati anche le problematiche relative al rinnovo di contratto di Milan Skriniar e gli imminenti Mondiali in Qatar: “Ci sono altri giocatori nella stessa situazione contrattuale di Skriniar, che è in netta crescita. Se ne occuperà la società, speriamo che si risolvano presto. I miei dirigenti sono molto bravi e sono già al lavoro su questi fronti. Penso che gli allenatori siano sempre giudicati in base ai risultati, ora penso solo alla partita di domani. I ragazzi hanno sempre lavorato nel migliore dei modi, speriamo di poter regalare una grande soddisfazioni a tifosi, dirigenza ed anche a noi stessi. I sette giocatori che andranno ai Mondiali li vedo molto sereni, lavorano bene”.

About the Author /

Mi chiamo Daniele Forsinetti, sono nato il 30 novembre 1996 ed ho una grande passione per la maggior parte degli sport. Scrivo per Sportface.it dal marzo 2020 e sogno di diventare un giornalista sportivo.