Dinamo Zagabria-Atalanta, Gasperini: “Domani gara fondamentale”

Gian Piero Gasperini - Foto Antonio Fraioli

Gian Piero Gasperini si è presentato in conferenza stampa allo stadio di Zagabria per presentare i temi della vigilia di GNK Dinamo-Atalanta, esordio assoluto dei nerazzurri in Champions League. Un girone complicato ma non impossibile quello degli orobici, è per questo che portare a casa tre punti in casa dell’avversaria più abbordabile diventa fondamentale: “Domani sarà una gara fondamentale e in questo momento stiamo tutti bene. Nessuno ha bisogno di rifiatare. Nel caso faremo turnover nelle prossime gare. Abbiamo 7 partite in 21 giorni, verrà impiegata tutta la rosa. Le difficoltà sono le solite di quando affronti una buona squadra sul loro campo. Anche loro sentono la possibilità di giocarsi un ruolo importante in questo girone. Poi tutto dipenderà dalla precisione che riusciremo ad avere, dalla capacità di contenere il loro entusiasmo”.

L’emozione dell’esordio è tanta, ma l’Atalanta non vuole fare da da sparring partner delle altre avversarie nel girone: “Emozione oggi? Sì, ma sappiamo che si tratta di qualcosa che ci siamo conquistati sul campo con un campionato straordinario. L’Atalanta si trova per la prima volta nella sua storia a giocare la Champions. Siamo felici e siamo convinti di potercela fare. Siamo anche curiosi nel vedere quale sarà il nostro impatto. Il livello qui è superiore, ma vogliamo vedere cosa siamo capaci di fare”.