Champions League, Inter: Inzaghi perde Correa ma ritrova De Vrij

Stefan De Vrij Stefan De Vrij - Foto Marti

La sfida tra Real Madrid e Inter di martedì 7 dicembre è valida per il primo posto nel girone D della Uefa Champions League 2021/2022. Dopo l’ultimo allenamento di oggi, 6 dicembre, l’allenatore dell’Inter Simone Inzaghi ha ricevuto due notizie, una cattiva e una buona. La cattiva riguarda gli esami a cui si è sottoposto Joaquin Correa, uscito dolorante nella gara di sabato 4 dicembre contro la Roma. Il club poi ha diramato una nota nella quale spiega le condizioni del giocatore: “L’esame ha evidenziato una distrazione muscolare ai flessori della coscia sinistra. Il giocatore verrà rivalutato la prossima settimana”.

Di contro, Inzaghi può consolarsi con il rientro di Stefan De Vrij al centro della difesa accanto a Skriniar e Bastoni. Dumfries, fresco del suo primo gol in nerazzurro, sarà sulla fascia destra, mentre Perisic agirà dalla parte opposta. In mezzo i titolari Brozovic, Barella e Calhanoglu. Dzeko-Lautaro la coppia d’attacco.

About the Author /

Classe '96. Nasco in collina, poi lettere sul mare a Bari ma con le Dolomiti sempre nel cuore. Sciatore dall'alba del nuovo millennio, ho coniugato la passione dello sport alla scrittura. Su tutto sport invernali, poi ciclismo, nuoto, tennis, scherma e atletica, in ordine. Nel tempo libero cinema, libri, viaggi e sogni, e un romanzo d'amore.