Champions League, Ceferin: “Ripartenza grazie a operatori sanitari, orgogliosi di giocatori contro il razzismo”

Aleksander Ceferin - Foto Sportface

Il presidente Uefa Aleksandr Ceferin ha parlato al termine dell’Esecutivo di Nyon, dove sono state ufficializzate le date delle coppe europee che si chiuderanno in agosto. Il numero uno del calcio europeo ha tenuto particolarmente a ringraziare il personale sanitario, senza il quale questa ripartenza non sarebbe stata possibile. Siamo orgogliosi delle decisioni che abbiamo preso nel mese di marzo, senza queste scelte i campionati nazionali non si sarebbero potuti chiudere”.

CHAMPIONS LEAGUE ED EUROPA LEAGUE: TUTTE LE DATE

Ceferin ha anche voluto elogiare tutti i giocatori che nelle scorse settimane si sono schierati contro il razzismo e a supporto del movimento Black Lives Matter: “Siamo orgogliosi di chi ha preso queste posizioni.”