Caso Hakimi, ‘Marca’: nessuno screzio tra Inter e Real Madrid, fissati nuovi termini per il pagamento

Achraf Hakimi Achraf Hakimi - Foto Antonio Fraioli

Secondo quanto raccolto dal quotidiano spagnolo “Marca“, non ci sarebbero stati dei problemi tra Inter e Real Madrid riguardo il caso Hakimi. Nonostante si fosse vociferato di un ultimatum da parte dei blancos, in virtù della crisi economica causata dalla pandemia i due club hanno stabilito nuove condizioni di pagamento per completare il trasferimento del calciatore marocchino. Marca, inoltre, ha citato fonti vicine al club spagnolo ribadendo che i rapporti tra le due società restano molto buoni.