Calcioscommese, l’avvocato di Immobile: “Estraneo ai fatti del caso Oikos”

Ciro Immobile Ciro Immobile - Foto Antonio Fraioli

Ciro Immobile accusato di far parte del caso Oikos, operazione legata al calcioscommesse. Il quotidiano Marca ha riportato la notizia, coinvolgendo l’attaccante della Lazio e il Frosinone. Puntuale è arrivata la risposta del legale di Immobile. “Con riferimento alle notizie apparse su taluni organi di informazione – spiega Paolo Rodella – secondo le quali il nome del mio assistito sarebbe stato pronunciato nel corso di conversazioni telefoniche intercettate fra soggetti a vario titolo coinvolti in una vicenda di calcio scommesse in Spagna, Ciro Immobile si dichiara nella maniera piu’ assoluta del tutto estraneo a tali fatti ed esclude categoricamente qualsivoglia coinvolgimento”.

IMMOBILE E IL FROSINONE NEL CASO OIKOS

“Il calciatore mi ha già dato incarico – conclude l’avvocato – di agire nei confronti di tutti coloro che in qualsiasi modo ledano il suo nome, la sua immagine e la sua dignità professionale. Pertanto diffidiamo chiunque dal dare credito e diffondere notizie totalmente false e diffamatorie”.