Calcio, Rojas ricorda Pelè: “Quando gli sputai feci una scemenza, ma lui mi regalò una sua maglia”

Pelè - Foto di Fabio Rodrigues Pozzebom/ABr - CC BY 3.0 br

Uno tra i calciatori simbolo della storia del Boca Juniors, come Angelo Celemente Rojas, ha ricordato la legenda brasiliana di Pelè. L’ex giocatore del Boca ha ripreso in particolare l’episodio che lo vide coinvolto in maniera diretta con Pelè, nel corso della finale d’andata di Copa Libertadores del 1963. In quell’occasione infatti Rojas sputò a Pelè, ma come racconta non fu assolutamente un bel gesto: “Ho fatto una scemenza (eufemismo) i miei compagni colleghi volevano ammazzarmi. Mi hanno dato dell’animale, perché avevo sputato al miglior giocatore del mondo”.

Al ritorno però tutto fu dimenticato da Pelè, che addirittura regalò una sua maglia a Rojas, che ora conserva gelosamente. Come infatti lui stesso racconta: “È stato straordinario. Ho parlato con lui, anche se in verità era me ne vergognavo. Mi regalò una sua maglia”.