Women’s Champions League 2022/2023: niente impresa per la Juventus, pari a Lione ed eliminazione

Juventus Women Juventus Women - Foto LiveMedia/Nicolas Morassutti

Niente impresa per la Juventus femminile in Women’s Champions League 2022/2023: la squadra di Montemurro viene eliminata nonostante i nove punti conquistati nel girone di ferro nel quale l’Arsenal chiude primo e il Lione, squadra stellare e avversaria di stasera delle bianconere, difende con uno 0-0 casalingo il secondo posto. Si devono accontentare della terza piazza le piemontesi, dunque fuori dalla fase a eliminazione diretta della competizione, ma a testa alta.

Poco spettacolo nel primo tempo e tanto freddo al Parc OL, scenario di eccezione in virtù della pausa per i Mondiali che libera lo stadio normalmente usato dalla formazione maschile. Due risultati su tre a disposizione per le francesi, che infatti sono sornione e non si scoprono mai: non un atteggiamento degno di chi ha vinto per otto volte questo torneo nell’ultimo decennio, ma le padroni di casa e detentrici del titolo sanno che non possono compromettere la qualificazione. La difesa delle transalpine funziona bene e le bianconere, nonostante un secondo tempo coraggioso, non sfondano e forse non tentano mai il forcing disperato complici anche i cambi tardivi. Di Girelli l’occasione più clamorosa nel finale, con una girata improvvisa all’85’ che non trova fortuna. Su questa opportunità si spengono definitivamente le chance di approdare ai quarti di finale per la Juventus.