Qualificazioni Europei 2022, il 24 febbraio la Nazionale femminile recupera il match contro Israele

Milena Bertolini - FOTO Agenzia Reporter Zanardelli via CC BY-SA 4.0

Allo stadio Artemio Franchi di Firenze la Nazionale femminile giocherà il recupero del match contro l’Israele mercoledì 24 febbraio alle ore 17:30. Si tratta dell’ultima gara nel girone di qualificazione al Campionato Europeo di Inghilterra 2022. La gara, che si sarebbe dovuta disputare lo scorso 17 settembre, era stata posticipata dalla UEFA a causa delle restrizioni attuate nello Stato di Israele per il contenimento della pandemia di Covid-19. Le azzurre, attualmente seconde nel Gruppo B a quota 22 punti, hanno la possibilità di ottenere la qualificazione diretta all’Europeo come una delle tre migliori secondo classificate e per evitare i playoff dovranno necessariamente battere Israele. Inoltre, in seguito allo straordinario successo dell’edizione del 2019, la FIFA ha deciso di allargare da 24 a 32 squadre la fase finale della Coppa del Mondo. “E’ una scelta che va nella direzione dello sviluppo del calcio femminile, è il naturale percorso di un movimento che sta crescendo in tutti i Paesi“, questo il commento della Ct della Nazionale Femminile Milena Bertolini.