Italia femminile, venerdì c’è la Moldavia. Milena Bertolini: “Siamo una squadra forte”

“Ripartiamo con tanto entusiasmo e con la consapevolezza di essere una squadra forte, sappiamo quanto sia bello partecipare a un Mondiale: due anni fa in Francia abbiamo provato emozioni indescrivibili e daremo il massimo per avere la possibilità di riviverle. La qualificazione sarebbe un traguardo fondamentale per tutto il movimento”. Così il ct dell‘Italia femminile, Milena Bertolini, in conferenza stampa dal ritiro azzurro a pochi giorni dalla sfida di Trieste contro la Moldavia valida per le qualificazioni ai Mondiali 2023: “A livello internazionale il calcio femminile sta crescendo tantissimo e anche le nazionali con meno tradizione stanno migliorando velocemente. Venerdì troveremo una squadra diversa da quella che abbiamo affrontato 3 anni fa. Dovremo giocare con umiltà e grande concentrazione, anche perché sappiamo che gli impegni di settembre nascondono spesso delle insidie dato che le nostre calciatrici non sono ancora al top della condizione. Ma la strada intrapresa è quella giusta e sono sicura che ci faremo trovare pronte”.