Tottenham-Leicester 0-2, Mourinho: “Ho detto io alla squadra di non partire bene”

Josè Mourinho - Foto Aleksandr Osipov - CC BY-SA 2.0

“Non ci hanno creato grossi problemi, hanno segnato con l’autogol di Alderweireld ma non ricordo altro. Ricordo, invece, una gran parata di Schmeichel. Noi sicuramente non abbiamo creato 15 occasioni, ma loro hanno difeso bene. Non siamo partiti bene perché ho detto io alla squadra di non partire bene, in maniera propositiva. Abbiamo cominciato, però, sicuramente male la gara”. José Mourinho commenta così la bruciante sconfitta del Tottenham arrivata contro il Leicester in casa che costa agli Spurs addirittura la zona Champions, facendo scivolare la squadra del portoghese al quinto posto. Lo Special One sa cosa non è andato bene: “I primi 20 minuti sono stati di fattura scadente, spazi lasciati liberi e pressing e atteggiamento che non mi sono piaciuti. Poi abbiamo cambiato, avendo le nostre chance prima di prendere quel rigore senza senso”.