Superlega, Laporta: “Segnerà un prima e un dopo, sarà come sentenza Bosman”

Joan Laporta Joan Laporta, presidente Barcellona - Foto LiveMedia/Marc Graupera Aloma/DPPI

“Quello che dirà il Tribunale del Lussemburgo sulla questione Superlega sarà molto importante per il calcio europeo. Segnerà inevitabilmente un prima e un dopo, sarà l’equivalente di ciò che fu la sentenza Bosman per i trasferimenti. In primavera sapremo”. Queste le parole di Joan Laporta, nel corso della cena di Natale del Barcellona, interpellato dalla stampa presente sul caso della Superlega. Parlando di Champions League, il presidente dei blaugrana ha affermato: “Vogliamo migliorarla e riformarne la governance”.