Suarez, Alessandro Gassmann: “Indignazione perché non avrà il passaporto in tempo? Che schifo”

Quando leggo, in un paese dove chi nasce da genitori stranieri, che pagano le tasse, non può avere la cittadinanza, che ‘purtroppo’ un calciatore sudamericano non riuscirà ad avere il passaporto italiano prima di ottobre, un leggero senso di schifo mi sopraggiunge“. A scatenare il dibattito su Twitter è l’attore Alessandro Gassmann, che commenta così la vicenda dell’attaccante del Barcellona Luis Suarez, sposato con un’italiana, che oggi ha sostenuto un esame di italiano a Perugia per ottenere il passaporto del nostro paese. Per il popolare attore romano il pieno di like (più di 7.000) e commenti di varia natura, incluso quelli di chi gli fa notare che “sono situazioni diametralmente opposte”.

About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio