Psg, dalla Francia: “Mbappé non contrario alla cessione di Neymar”

Kylian Mbappé Kylian Mbappé - Foto Sandro Halank CC-BY-SA-4.0

Il futuro di Neymar è incerto e Kylian Mbappé non sarebbe contrario all’ipotesi di una sua cessione. Secondo quanto riportato da L’Equipe, l’attaccante francese, fresco di rinnovo a cifre stellari, avrebbe parlato con i dirigenti del Paris-Saint Germain esponendo la propria opinione sul compagno di squadra. Neymar però è legato al club parigino con un contratto di tre anni e con uno stipendio di 4 milioni di euro al mese. Il giocatore brasiliano, approdato al Psg cinque anni fa, non ha mai soddisfatto le aspettative del club tra incidenti, scarso rendimento e atteggiamenti discutibili fuori dal campo. Il Psg dunque, dopo averlo acquistato per 222 milioni di euro nel 2017, potrebbe cederlo nelle prossime settimane. Secondo la fonte de L’Equipe, Mbappé e Neymar “non hanno più molto in comune“, in privato il ventitreenne lo “prende in giro“. Inoltre, sempre secondo il quotidiano francese, il futuro direttore generale Luis Campos, molto vicino a Mbappé, considererebbe il brasiliano come un problema per la prossima stagione.