Psg, dal Brasile: Mbappé disgustato dalla mancata cessione di Neymar

Kylian Mbappè Kylian Mbappè - Foto LiveMedia/Matthieu Mirville/DPPI

Clima infernale al Psg: negli ultimi giorni, dopo la seconda giornata di Ligue 1, infuriano le polemiche e i malumori attribuiti a Kylian Mbappé, che anche in campo ha manifestato la propria insofferenza per la situazione che si è creata. Dopo il faraonico rinnovo di questa estate, che ha permesso al francese di diventare il giocatore più pagato al mondo, Mbappé era arrivato ad avere quasi carta bianca sul futuro del club; almeno nella teoria, visto che il nuovo ds Campos non avrebbe rispettato la famigerata “lista nera” del francese, che vedeva Neymar tra coloro che dovevano lasciare la capitale francese. Una conferma di questo arriva direttamente dal Brasile, con TNTBrasil che parla di un Mbappé addirittura disgustato dal fatto che il verdeoro sia ancora in squadra. Il rapporto tra i due non è mai stato idilliaco, ma nell’ultima settimana la situazione è addirittura peggiorata: basti pensare a come Neymar abbia “sottratto” il secondo rigore contro il Montpellier dopo che Mbappé aveva sbagliato il primo, con tanto di “like” del brasiliano ad un post di Instagram dove un utente si chiedeva perché non fosse il sudamericano il rigorista designato della formazione di Galtier. Insomma, la stagione è appena iniziata, ma si preannuncia un anno molto movimentato sotto la Torre Eiffel.