Premier League, lo United travolge il Southampton 9-0. Vince il Crystal Palace a Newcastle

Manchester United - Foto Ardfern CC BY-SA 4.0

A Newcastle vince il Crystal Palace per 1-2. I padroni di casa trovano subito il vantaggio dopo tre minuti di gioco grazie a una splendida conclusione di Jonjo Shelvey da appena fuori area. Pareggio del Crystal Palace al 21′ con Riedewald che calcia dalla distanza e batte il portiere avversario Darlow anche grazie a una deviazione di un difensore. Dopo quattro minuti arriva il raddoppio degli ospiti: Cahill raggiunge la palla in area dopo un calcio di punizione e colpisce basso di testa.

All’Old Trafford il Manchester United travolge il Southampton 9-0. Inizia subito in discesa la partita per gli ospiti: dopo soli due minuti dal fischio d’inizio l’arbitro Dean è costretto a tirare fuori il cartellino rosso ai danni di Jankewitz per un brutto intervento su McTominay. United in vantaggio al 18′ grazie al gol di Wan-Bissaka che riceve un cross in area da parte di Luke Shaw e calcia basso verso l’angolino di sinistra. Al 25′ i padroni di casa trovano il 2-0 con Rashford che conclude dopo aver ricevuto un passaggio da Greenwood. Al 34′ uno sfortunato Bednarek intercetta un passaggio ma spedisce involontariamente la palla alle spalle del suo portiere: 3-0 United. Poker dei Red Devils con un colpo di testa di Cavani a due passi dalla porta dopo un cross di Shaw. Quinto gol firmato Martial al 69’che raccoglie un passaggio filtrante e tira forte e preciso, mentre due minuti dopo è McTominay a firmare la rete numero sei con un bel tiro dal limite. All’87’ altro cartellino rosso per il Southampton: fallo in area di Bednarek e rigore per lo United, con Fernandes che trasforma dal dischetto. Per i Red Devils arrivano anche l’ottavo e il nono gol nei minuti finali, grazie a una conclusione fantastica di Martial e al gol di Daniel James.