Premier League, Conte: “Kane è pronto, non sono preoccupato per lui”

Harry Kane Harry Kane - Foto LiveMedia/Nigel Keene/DPPI

“Non sono preoccupato per Kane, l’ho visto molto bene negli ultimi due giorni con noi. Posso capire come si sente, visto che ai rigori ho perso un Mondiale contro il Brasile. C’è delusione, c’è tristezza, ma poi devi voltare pagina, perchè il calcio ti dà sempre l’opportunità di risollevarti”. Queste le parole dell’allenatore del Tottenham, Antonio Conte, nella conferenza stampa in vista del match con il Brentford, alla ripresa del campionato di Premier League, lunedì prossimo. L’ex tecnico di Juventus e Chelsea ha parlato del suo attaccante, che ha sbagliato il penalty del possibile 2-2 con la Francia ai Mondiali. Il capitano sarà di sicuro in campo lunedì, mentre i giocatori che erano in campo per la finalina e la finale in Qatar rientreranno con più calma, ha spiegato Conte:Perisic è tornato oggi e ha fatto un allenamento con noi e in teoria è disponibile per la partita. Lloris è tornato ma voglio che rimanga in panchina, che si riposi. mentre Romero spero che tornerà disponibile per la prossima partita, contro l’Aston Villa”. Conte ha anche risposto a chi gli chiedeva del suo possibile rinnovo, avendo il contratto in scadenza a giugno: “Io penso che la partita col Brentford sia più importante, ma quello che posso dire è che sono davvero felice di lavorare in questo club. Parliamo ogni giorno, abbiamo sei mesi di tempo e credo che troveremo la soluzione migliore”.