Premier League 2022/2023: il Manchester United riparte con una vittoria, tris al Nottingham Forest

Erci ten Hag Eric ten Hag - Foto LiveMedia/John Bradley/DPPI

Tutto facile per il Manchester United nella diciassettesima giornata di Premier League, la prima dopo la lunghissima pausa per i Mondiali, ma non il ritorno in campo per i Red Devils, che pochi giorni fa avevano battuto il Burnley in Carabao Cup. La squadra di Ten Hag si ripete anche in campionato e sotto una pioggia battente e costante vince agevolmente contro il Nottingham Forest con un secco e meritato 3-0, frutto dei gol di Rashford e Martial nel primo tempo e di Fred nel finale. Con questi tre punti i padroni di casa salgono a quota 29 punti, a una sola lunghezza dal quarto posto e con una partita in meno rispetto al Tottenham, e comunque nei pressi di Newcastle e Manchester City, con i cugini che devono però giocare ancora domani. Restano al penultimo posto gli ospiti: la squadra di Cooper era in un buon momento dopo un avvio disastroso ma conosce di nuovo la sconfitta ed è a un solo punto dall’ultima posizione.

Nel primo tempo avvio ottimo da parte della squadra di casa, che ci mette poco a portarsi in vantaggio. E’ Rashford a firmare l’1-0, prodezza su un pallone spiovente e testimonianza di grande coordinazione e agilità. Passano appena tre minuti, siamo al 22′, e Martial trova spazio per calciare dal limite, trovando un intervento difettoso del portiere del Nottingham. La palla piano piano si insacca in rete ed è 2-0 per il Manchester. Episodio dubbio pochi minuti dopo, quando gli ospiti sembrano riaprirla con Boly, ma il suo tocco fortuito arriva da una posizione di fuorigioco che il Var rileva. United che nel secondo tempo gestisce e fatica decisamente poco, quindi da un gran recupero palla di Casemiro arriva l’assist per il connazionale Fred, perfetto nell’aprire il piattone, calciare all’angolino, segnare il 3-0 e chiudere i giochi.