Pauleta su Ronaldo: “Un vincitore nato. Quest’anno segnerà più di Kane e Lukaku”

Cristiano Ronaldo - Foto Ajithpoison - CC-BY-2.0 Cristiano Ronaldo - Foto Ajithpoison - CC-BY-2.0

Pauleta ha commentato il ritorno di Cristiano Ronaldo al Manchester United. L’ex attaccante del Portogallo, interpellato da ESPN, ha voluto innanzitutto ripercorrere l’inizio della carriera del cinque volte Pallone d’Oro: “Quando un ragazzo di 18 anni gioca in Nazionale accanto a nomi come Deco, Figo, Rui Costa e Pauleta, deve avere un talento unico. Ha ottenuto tutto grazie al suo lavoro, perché in effetti è un fenomeno. A 18, 20 o 35 anni ha sempre desiderato essere il migliore. Anche se fa un’amichevole vuole sempre fare più gol di tutti. Vuole vincere se gioca a carte o a ping-pong. È un vincitore nato. La qualità più grande che ha è la sua forza di volontà. Ecco perché, insieme a Messi è al di sopra di tutti gli altri”. L’ex compagno di Cr7 si è poi voluto anche lanciare in un pronostico relativo alla classifica cannonieri della Premier League: “Cristiano segnerà sicuramente tanto, forse più di Kane e Lukaku. È un goleador, ha l’istinto del killer quando si tratta di segnare. All’inizio della sua carriera era un’ala perché era molto veloce; oggi, a 36 anni, ha perso un po’ della velocità e del dribbling, ma la sua capacità di segnare è rimasta intatta. Potrebbe essere il capocannoniere della Premier League”.