Paris Saint-Germain, Dugarry: “Neymar è un egoista, sta sputando sul club”

di - 17 aprile 2018
Christophe Dugarry ha parlato alla radio francese RMC e criticato il comportamento di Neymar nei confronti del Paris Saint-Germain. La squadra parigina ha conquistato il titolo nel campionato francese dopo la vittoria per 7-1 contro il Monaco dopo una stagione dominata grazie anche alle giocate e ai gol dell’attaccante che in estate ha lasciato Barcellona per andare ad unirsi alla squadra di Unai Emery.

Il motivo della reazione dell’ex attaccante francese è che Neymar non era presente al Parco dei Principi in occasione del big match e, quindi, oltre a non essere stato protagonista del match, causa infortunio, non ha nemmeno partecipato alla festa del club e questo perchè era impegnato a giocare a poker come ha mostrato anche lui tramite una storia su Instagram.

Dure le parole di Dugarry che ha esordito dicendo: “Com’è possibile mancare proprio nel giorno in cui la tua squadra vince il titolo? Come puoi affermare di essere un leader? Neymar è un egoista: guarda solo a sé stesso, fa un gioco individuale“.

L’ex giocatore prosegue nelle sue critiche descrivendo il comportamento ‘irrispettoso’ secondo lui nei confronti anche degli avversari: Se fossi un tifoso del Paris Saint-Germain sarei furioso, sta spuntando sul club. In generale, quando lo vedo in campo sembra che stia giocando a calcetto con gli amici: aspetta l’avversario e lo provoca con le sue giocate, è qualcosa di totalmente inutile“.

© riproduzione riservata