Mourinho sugli spogliatoi dello Stoke: “Ho un video, ma dovreste chiedere alle autorità”

José Mourinho - Foto Steindy CC BY SA 3.0 José Mourinho - Foto Steindy CC BY SA 3.0

Molte squadre inglesi, per far fronte ai protocolli sul coronavirus dal rientro in campo a giugno, hanno allestito per le formazioni ospiti degli spogliatoi temporanei, in modo da ridurre al massimo i contatti tra calciatori di team diversi. Questa soluzione però non ha soddisfatto tutti. Dopo la partita di Championship tra Stoke e Middlesbrough giocata all’inizio di dicembre, il manager del Boro Neil Warnock aveva criticato duramente le strutture fornite dallo Stoke, descrivendole come un “porcile” in cui “non avrebbe messo nemmeno gli animali“.

Ne ha parlato anche Mourinho, allenatore del Tottenham, che mercoledì farà visita proprio allo Stoke per la sfida di Coppa di Lega. In conferenza stampa, il tecnico portoghese, rispondendo ad una domanda del giornalista, ha spiegato: “Ho un video fatto da un collega che lavora in un’altra squadra, che recentemente ha giocato contro lo Stoke. Ma non ho intenzione di sollevare la questione, lo hai fatto tu (riferito al giornalista, ndr)…”. “Penso che non dovrebbe essere una domanda da porre a me, ma è una domanda per le autorità” ha aggiunto il tecnico, “tutte le autorità, quelle calcistiche e quelle che si occupano di sicurezza. Non sarò il cattivo che fa commenti sugli spogliatoi che lo Stoke riserva agli ospiti” .