Manchester United, riecco Ibrahimovic: torna tra i convocati dopo sette mesi

Juan Mata, Zlatan Ibrahimovic e Henrik Mkhitaryan, Manchester United - Foto Football.ua - CC-BY-SA-3.0

Josè Mourinho può tornare a sorridere. In un colpo solo lo “Special One” ritrova tra i convocati per la sfida contro il Newcastle del suo Manchester United sia Paul Pogba che Zlatan Ibrahimovic. Particolare sensazione desta il recupero record del trentaseienne svedese che ha già smaltito la rottura del crociato rimediata l’aprile scorso contro l’Anderlecht in Europa League e spera, dunque, anche in una convocazione ai prossimi Mondiali di Russia 2018.

TORNA ANCHE POGBA – “Non ci possiamo aspettare che giochi tutti i 90 minuti o più partite di fila. La scorsa stagione ha giocato quasi sempre finché non si è fatto male, abbiamo dovuto cambiare modo di giocare ma è un calciatore molto importante per la nostra squadra. Ha dimostrato una personalità incredibile nel lottare contro un infortunio così grave. Avrà bisogno di tempo per tornare al suo livello, ma dal punto di vista medico è pronto.” Così Mourinho ha commentato nella conferenza stampa di vigilia del match contro il Newcastle il ritorno di Ibra. Ma a disposizione del tecnico portoghese tornano anche Paul Pogba, dopo un fastidioso problema al bicipite femorale, ed il difensore argentino Marcos Rojo.