Manchester United, Rangnick: “Non servono gli occhiali per vedere i problemi. Serve operazione a cuore aperto”

Ralf Rangnick - Foto xtranews.de - CC-BY-2.0

“Una delle pochissime cose buone della situazione attuale è che è cristallina. Non hai nemmeno bisogno di occhiali per analizzare e vedere dove sono i problemi, perché è chiaro che non è sufficiente fare alcuni piccoli interventi, di estetica, ma si dovrà proprio procedere con una operazione a cuore aperto. Queste le dure e crude parole di Ralf Ragnick, che non usa giri di parole per descrivere la situazione al Manchester United, mandando anche un “avvertimento” al suo successore Erik ten Hag. Per l’attuale allenatore dell’Ajax, già annunciato alla guida dei Red Devils a partire dalla prossima stagione, non si preannuncia un lavoro facile per riportare entusiasmo e risultati di un tempo all’Old Trafford. Il presente dice però Arsenal, con una lotta per la Champions League da onorare fino all’ultimo e potendo contare anche su Cristiano Ronaldo, che rientra dopo il dramma del neonato morto la scorsa settimana.